Cosa fare e dove andare

le parole chiave:

ascoltare la quiete dei boschi e il sommesso mormorare del lago,

scoprire la natura, la storia, le tradizioni gastronomiche e i prodotti artigianali locali,

 e tornare bambini fuori dal tempo, almeno per un poco...


Orta San Giulio

definita il "salotto della riviera", un luogo antico da cui sprigiona un'irresistibile magia....


Isola di San Giulio

come un'incanto, famosa in tutto il mondo per il suo essere sospesa nel tempo....


Le valli

L'alpe Devero, la val Bognanco, la Val Vigezzo, le marmotte, Santa Maria Maggiore, la val Formazza, la "mitica" e selvaggia Val Grande, la cascata del Toce, Crampiolo,  i caprioli, Riale, i rifugi, i formaggi.... impossibile descrivere tutto... Ne parliamo insieme?


Mergozzo

caratteristico paese affacciato su uno dei laghi più puliti d'europa

Sacro Monte di Orta

20cappelle e una Basilica per raccontare la vita e le opere di San Francesco attraverso un'incredibile susseguirsi di statue a grandezza naturale; nella quiete del bosco che sovrasta tutto il lago, regalando suggestivi panorami mozzafiato


Il Mottarone

Il monte che divide il lago d'Orta dal Maggiore e dalla cui sommità si possono ammirare ben 7 laghi, e se c'è la neve.... beh....


Stresa e le Isole Borromee

conosciuta in tutto il mondo, famosa per le sue isole, la Bella, la Madre e la Pescatori



Eventi consigliati

la settimana del quadrifoglio, alla scoperta dei sentieri di Ameno e Miasino


Il calendario delle manifestazioni organizzate dalla Pro Loco di Miasino è qui!